18 ottobre 2017

 
Ettore Vernazza

E’ il rappresentante insigne tra i figli spirituali di S.Caterina da Genova, che fu maestra del “Divino Amore” e seppe infiammare il cuore di tanti eroi della carità nella sua Genova.

Ettore Vernazza

Ettore svolgeva la professione di notaio, era sposato e padre di tre bambine; ancor giovane, rimasto vedovo, decise di dare alla sua vita una svolta in nome di quella carità che lo spingeva ad operare il bene con l’influenza della sua carica, e si ritirò a vivere nell’Ospedale degli Incurabili per poterli servire di persona. Si contraddistinse per la fortezza e tenacia virile con cui estese in altre città d’Italia le opere di carità già promosse a Genova, incrollabile di fronte alle difficoltà che si opponevano al bene del prossimo.
Ebbe a cuore ed operò a favore degli orfani, dei malati che altri ospedali non accettavano perché definiti incurabili, delle donne che volevano riscattarsi da una miserabile vita, dei carcerati. Ad ogni bisogno, questo laico intraprendente nella carità sapeva rispondere con il suo gran cuore e mettendo a servizio del bene la sua geniale professionalità.
Morì da eroe della carità, contraendo dai suoi assistiti la peste.

Per chi volesse approfondire l’argomento, consigliamo la lettura di:
“Ettore Vernazza, l’apostolo degli incurabili” di A. Massobrio

Ettore Vernazza

Indietro TOP Indietro

Mappa del sito | Credits

Comunità Figlie di San Giuseppe
Salita Inferiore San Rocchino 15 - 16122 - Genova - Tel. 010/8393034 - Fax 010/8393799 - email
Partita Iva: 01263730101 - Codice Fiscale: 80045510106