14 dicembre 2017

 
La Lode Divina e l'orazione monastica

Nell’antica consacrazione di una vergine – rito che noi adottiamo per la Professione Perpetua – c’è analogia con il rito della dedicazione di una chiesa: la religiosa è considerata “domus orationis”; il nostro compito precipuo è dunque l’orazione.

La nostra Regola ci fa intendere la preghiera soprattutto come stile di vita, come raccoglimento, come silenzio reso caldo e popolato dallo Spirito Santo. Intesa così, come respiro dell’anima, come ricerca appassionata della Volontà di Dio per aderirvi con tutto il cuore la preghiera è quell’ ”oratio indistrupta” che il Cristo ci chiede nel S. Vangelo.

Voto di Povertà

Questo anelito dell’anima a lodare Dio trova la sua espressione massima nella Celebrazione della Liturgia delle Ore: “Siamo ambasciatrici della Chiesa presso il Padre, e Gli offriamo i suoi omaggi, ne peroriamo la causa, ne facciamo valere i diritti. Quando dunque stiamo in coro, abbiamo come una duplice personalità: la nostra, individuale, con miserie, debolezze e colpe; ma anche quella di membri del Corpo Mistico di Cristo, d’inviati della Chiesa; e per questa qualità dobbiamo presentare i bisogni della società, così vari e numerosi, intercedendo presso Dio. Il Cristo è con noi, come ha chiaramente promesso; è il supremo gerarca, il quale riceve le nostre preghiere e raccoglie le lodi per unirle alle Sue e portarle al trono del Padre” (Marmion)

Voto di Povertà

L’Ufficio Divino è preghiera pubblica, che dà voce a tutte le creature perché diano lode a Dio con le stesse parole dello Spirito Santo.
Il punto più alto della nostra unione con Dio è certamente la partecipazione alla S. Messa. E’ chiaro che la presenza più specifica e reale della nostra casa è la Presenza Eucaristica e quindi il Tabernacolo deve essere il centro, il cuore della nostra Casa. Ad esso vogliamo riservare le cure più assidue, più care, più delicate.

Massima importanza ci è chiesto di dare anche alla Meditazione di ogni giorno e alla lettura spirituale, specialmente delle vite dei Santi. La nostra giornata è così tutta fasciata e riscaldata dalla presenza del Signore e dal continuo dialogo interiore con Lui.

Indietro TOP Indietro

Mappa del sito | Credits

Comunità Figlie di San Giuseppe
Salita Inferiore San Rocchino 15 - 16122 - Genova - Tel. 010/8393034 - Fax 010/8393799 - email
Partita Iva: 01263730101 -- Codice Fiscale: 80045510106